Blog: http://JurnalidiSicilia.ilcannocchiale.it

Tutt'a sciarra è p'a cutra

 

 

 

'A cutra n'a stu casu è chidda chi s'usa mettiri pi ornamentu supra 'a cascia d'u mortu.

 

L'origini d'u mottu avi dui 'nterpretazioni:

1) A tempi antichi, 'u parrinu pi mettiri 'a cutra supra 'u mortu pritinnia d'essiri paatu a parti; i parenti d'u mortu protestavanu... e finia a sciarra. (chistu dici Traina n'u so' dizionariu)

2) L'eredi si spartinu tutta l'eredità senza problemi e poi attaccanu turilla a cu s'ava pigghiari 'a cutra. (chista è 'a tradizioni orali chi m'arrivò e chi mi pari chiù convincenti)

 

'U significatu è:

Sciarriarisi pi motivu di scarsa 'mportanza

 

*****

 

Traduzioni p'i continentali:

 

Tutta la lite è per la 'cutra'.

'Cutra' (traduzione letterale = coperta) in questo caso è la copertina ornamentale che si usa porre sopra il catafalco.

L'origine del motto trova due interpretazioni:

1) In tempi antichi (ma non molto) il prete per sistemare la 'cutra' pretendeva un pagamento supplementare; i parenti del defunto protestavano e finiva a litigio (versione fornita da Traina nel suo 'Dizionario della Lingua siciliana').

2) Dopo la spartizione dell'eredità avvenuta di comune accordo, gli eredi cominciano a discutere sul possesso della 'cutra' e finisce a litigio (tradizione orale a me pervenuta e che trovo più convincente).

 

Significato:

Litigare per futili motivi.

 

Pubblicato il 23/11/2003 alle 20.23 nella rubrica Motti.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web